EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tutti gli articoli di questo autore

Costruiamo il Comitato di Base in ogni call center dell’area urbana! Studiamo e organizziamoci per difendere i nostri diritti! Rende (CS)

7. Giugno 2015 | Da

Il Comitato di Base è un organismo autonomo e orizzontale in cui i lavoratori si incontrano, discutono, si formano e agiscono insieme per difendere i propri diritti e migliorare le proprie condizioni di lavoro e di vita. Il primo passo è stato condividere la volontà di dare vita a questo percorso, il secondo passo è
[continua a leggere …]



Comunicato Accordo CdS

7. Giugno 2015 | Da

Presso l’Unione industriali dopo una maratona di cinque giorni si e’ giunti a un accordo che si basa su quattro punti: CdS, Mobilità Volontaria con incentivi, Controllo Individuale, Organizzazione del Lavoro. Questi in sintesi i contenuti: CONTRATTI DI SOLIDARIETÀ:  il CdS avrà una durata di 12 mesi (01/06/2015 – 31/05/2016)  su Palermo e
[continua a leggere …]



People Care Livorno: prosegue la difficile trattativa

28. Maggio 2015 | Da

Prosegue la difficile trattativa (dove è presente una nostra delegata Cobas) di People Care di Livorno per scongiurare  la perdita totale dei posti di lavoro. Ancora oggi un nuovo incontro presso il Ministero dello Sviluppo economico che non ha portato ad alcun risultato significativo anche se si tratta ancora per trovare un nuovo committente.  Di
[continua a leggere …]



Contraddizioni, infallibilità, vittimismo e altro…….

6. Maggio 2015 | Da

Qualcuno affermava, anni or sono, che la “contraddizione” è il motore della storia. E’ certo però, che quando la contraddizione rientra meramente nell’ambito delle affermazioni personali e quindi nella cronaca, perde di rilevanza, rimanendo però un importante elemento per capire uno specifico processo, nel nostro caso la nostra vertenza di lavoro. Scartabellando su internet sono
[continua a leggere …]



Solidarietà ai lavoratori di Infocontact

7. Aprile 2015 | Da

I lavoratori dei Call center stanno subendo in questi ultimi mesi un attacco senza precedenti! Le continue crisi, reali e presunte, dichiarate dalle aziende di Outsourcing legate alla perdita delle commesse e le delocalizzazioni stanno accelerando il già pessimo andamento degli ultimi 10 anni: abbassamento drastico dei livelli retributivi e azzeramento di quei pochi diritti
[continua a leggere …]



Vodafone condannata:licenziamenti discriminatori!!!

7. Aprile 2015 | Da

Anche Corte d’Appello condanna VODAFONE: “Licenziamenti call center ritorsivi e discriminatori” La Corte d’Appello di Roma, sezione Lavoro, condanna Vodafone Italia con una sentenza che conferma “la natura discriminatoria dei licenziamenti impugnati sulla scorta di una serie univoca ed assolutamente concludente di elementi”. I licenziamenti discriminatori sono quelli comunicati da Vodafone a circa 110 dipendenti
[continua a leggere …]



Basta ricatti!

6. Marzo 2015 | Da

In questi ultimi anni abbiamo assistito ad una progressiva erosione dei diritti dei lavoratori dei call center, basta pensare alla mancata monetizzazione dei Rol che ora vengono utilizzati, in maniera quasi unilaterale, dalle aziende per gestire le curve di traffico. Molte aziende del settore come Teleperformance e Almaviva, dichiarando esuberi strutturali, da tempo utilizzano gli
[continua a leggere …]



Il piano industriale Telecom 2015-17 e la societarizzazione del caring?

23. Febbraio 2015 | Da

Per quanto si dica che il 27 febbraio verrà illustrato il piano industriale a CGIL CISL e UIL, lo stesso, in realtà, è stato già presentato alla comunità economica finanziaria a Londra il 20 di febbraio. Oltre al Bilancio 2014 e alle previsioni sull’aumento degli investimenti che riguarderanno soprattutto la fibra ottica e LTE, le
[continua a leggere …]



Telecom annuncia la societarizzazione del Call Center!

7. Febbraio 2015 | Da

UN RICATTO ODIOSO, MA AMPIAMENTE PREVISTO L’annuncio di Telecom Italia di procedere con la societarizzazione della DIVISIONE CARING è un RICATTO ODIOSO. Prevedibile, ma odioso. Prevedibile perché dal 2013 l’azienda ha sempre sostenuto che il suo ORIZZONTE STRATEGICO è la costituzione di una nuova società. In tutte le trattative svolte le delegazioni aziendali hanno sempre
[continua a leggere …]



La svendita del CCNL delle Telecomunicazioni!

7. Gennaio 2015 | Da

Con il rinnovo contrattuale del 2000 fu stabilito il taglio dei minimi salariali di circa il 25%, abolita la 14° mensilità, ridotto il numero di ferie spettante nell’anno e peggiorata drasticamente tutta la normativa. A seguito di tale taglio salariale un lavoratore di Telecom Italia, 4° livello, assunto prima del 2000, ha nella propria busta
[continua a leggere …]