EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

News

Cobas Vodafone – Quando l’emergenza diventa pretesto

Abbiamo appreso in queste ore che da alcuni giorni è in corso e si sta avviando alla sua celere conclusione una trattativa nazionale tra Vodafone e Segreterie Nazionali Slc, Fistel e Uilcom riguardante i prossimi mesi della vita aziendale di noi tutti. Il previsto incontro del 28/02 era stato rinviato a data da destinarsi causa
[continua a leggere …]

[continua a leggere ...]

News

Cobas Telecontact Catanzaro – Comunicato

A seguito della comunicazione data ai lavoratori in merito alla mancata erogazione del buono pasto nelle giornate in cui viene effettuata la prestazione in regime di smart-working, crediamo che essa non sia del tutto in linea rispetto a quanto previsto e sottoscritto nell’ambito delle norme e accordi vigenti in azienda. Come OO.SS I Cobas, ad
[continua a leggere …]

Comdata fa marcia indietro sull’uso della Cassa Integrazione/FIS

La RSU esprime soddisfazione circa il passo indietro fatto dall’Azienda sulla gestione delle ferie del periodo dal 9 al 22 m arzo 2020 . Diamo atto della disponibilità da parte di HR ad un confronto costruttivo e improntato sul buon sen so. Per i lavoratori a cui erano state caricate ferie e che presentano residui
[continua a leggere …]

Abramo devi pagare lo stipendio!

Non bastava l’emergenza del Covid -19, le mancate precauzioni dell’azienda per tutelare i dipendenti tutti. Non basta l’aver riscontrato i primi casi di contagio nella sede crotonese, e che a seguito di questo l’azienda, i sindacati seduti al tavolo e le autorità competenti nulla hanno fatto per fermare l’attività di call center nonostante ordinanze e
[continua a leggere …]

Gruppo Distribuzione, chi sapeva? E perche’ non ha agito?

L’Azienda sapeva ma non ha agito!!! E’ questa la denuncia che come COBAS ci sentiamo di fare. Il primo intervento per l’applicazione delle norme di sicurezza previste dai DPCM governativi sono avvenute a partire dal 9 Marzo e solo dopo che alcuni lavoratori hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine per pretenderne la sacrosanta l’applicazione. Solo
[continua a leggere …]

Cobas – Siamo tutti in pericolo?

A seguito della morte del lavoratore del Gruppo Distribuzione di Via Faustiniana i COBAS hanno inviato una denuncia per sollecitare le autorità competenti a verificare se l’azienda in queste settimane abbia attuato o meno tutti i protocolli previsti. Ricordiamo che l’applicazione delle prime misure è avvenuta solo dopo l’ingresso in azienda delle forze dell’ordine. Leggi
[continua a leggere …]

Settore TLC

I Call center sono davvero essenziali? Due morti in pochi giorni a Roma e Milano

La notizia che l’Attività di Call Center è stata considerata “servizio essenziale” nel DL 21 Marzo 2020 è arrivata contemporaneamente alla notizia della MORTE di due lavoratori dei CALL CENTER, Uno a Milano impiegato presso COVISIAN SPA e uno a Roma presso il Gruppo Distribuzione. Una decisione del genere può essere determinata, a nostro avviso,
[continua a leggere …]

Teleperformance

Cobas Teleperformance – Continua la lotta in difesa della nostra salute psicofisica!

Malgrado le iniziative di lotta intraprese da alcune settimane dai lavoratori Teleperformance di Fiumicino, l’azienda si dimostra “sorda” alle nostre legittime richieste. Il rifiuto di accogliere le richieste di condizioni di lavoro più umane, dignitose e non pericolose per la nostra salute, dimostra tutto il disinteresse di Teleperformance per la salvaguardia dei propri dipendenti e
[continua a leggere …]

TIM

Cobas TIM – Chiarimenti in merito alle procedure di intervento in casa del cliente

Dopo 20 giorni di emergenza, i dati emergono in tutta la loro preoccupante realtà: migliaia di contagiati, centinaia di morti, il rischio di un Lockdown totale, misure radicali di contenimento per evitare il precipitarsi ulteriori delle condizioni di contagio e del collasso del Sistema Sanitario Nazionale, non ultimo il pericolo di una cassaintegrazione a Zero
[continua a leggere …]

Comdata

Comdata – Chi troppo e chi niente…

SCIOPERO di 2 ore per lunedì 21 gennaio 2019. Questo vecchio proverbio italiano sta a significare che spesso non esiste equilibrio nella distribuzione delle ricchezze: di fronte a chi si appropria di ingenti risorse, c’è invece chi ne ha a disposizione troppo poche. Senza scomodare i recenti studi sociologici che dimostrano come negli ultimi dieci
[continua a leggere …]

Vodafone

Cobas Vodafone Ivrea – Oh HO! Quante sorprese!

Nell’ultimo mese abbiamo assistito ad alcuni esempi pratici e inequivocabili delle tanto decantate relazioni industriali avanzate e sfidanti, nello spirito delle quali sono stati sottoscritti accordi di settore e aziendali. Assorbimento della seconda tranche dell’aumento previsto dal rinnovo del CCNL TLC Si erano levati alti lai all’indomani del primo assorbimento, avevamo letto proclami sindacali belligeranti
[continua a leggere …]

Abramo Customer Care

Cobas AbramoCC – Nota del 17/09/2019

Le ferie estive giungono al termine. Dal 29 Agosto 2019 ci sono stati alcuni incontri tra Cgil-Cisl-Uil e azienda che si sono risolti con un nulla di fatto: a parte gli spostamenti da commessa a commessa ancora in atto, non sono stati menzionati numeri per la commessa Poste e non è dato sapere che tipo
[continua a leggere …]

Almaviva Contact

COBAS Almaviva – Comunicato incontro INPS del 6 febbraio

Ieri, 6 febbraio 2017, contestualmente al presidio dei lavoratori presso la sede nazionale dell’INPS di via Ciro il Grande, è stata ricevuta una delegazione di ex lavoratori Almaviva organizzati nell’O.S. Cobas del Lavoro Privato. Presenti all’incontro il Responsabile della Direzione Centrale Acquisti e Appalti Dr. V. Caridi, un funzionario della stessa struttura, Dr. Daniele Martini.
[continua a leggere …]