EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

News

TIM – Le OO.SS. Confederali affossano la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario

Il 13/12/2018 si è consumata una pagina nera della storia sindacale di questa azienda. Il 30/11 l’azienda presenta la sua proposta che, riassumendo in sintesi, prevede l’obbligo di fruizione entro l’anno di 23gg di ferie con la loro totale pianificazione entro l’anno, 32 ore di EF + 8 ore del 4 novembre + un ulteriore 
[continua a leggere …]

[continua a leggere ...]

News

Telecom Italia: dalla privatizzazione dei “governi amici” allo spezzatino in salsa giallo-verde… sulla pelle dei lavoratori e delle lavoratrici e del servizio

L’ultima news sulla vicenda TIM è la nascita di una società di soli servizi da scorporare e quotare in borsa. Non solo, negli ultimi giorni si sono susseguite notizie, dichiarazioni, smentite, emendamenti contrapposti su TIM. Siamo passati da dichiarazioni divergenti da parte del Ministro del Lavoro tipo “Non c’è nessuna intenzione di creare una società
[continua a leggere …]

Cobas Comdata -Lo stato di salute del Front-end

Durante l’assemblea del mese scorso è emersa una condizione di malessere diffuso, dovuto allo stress cui sono costantemente sottoposti i lavoratori. In questo contesto, quelli maggiormente colpiti sono i colleghi e le colleghe impiegati nel front-end, molti dei quali hanno denunciato, proprio durante le assemblee svoltesi ad ottobre, le pressioni esercitate dallo staff, spesso con
[continua a leggere …]

Cobas TIM – 8 novembre 2018: incontro tra l’azienda e il coordinamento nazionale delle RSU Digitim, 5g e nuovi scenari

In apertura l’Azienda ha fin da subito presentato la nuova struttura delle Relazioni Sindacali emersa dalle variazioni organizzative intercorse della struttura negli ultimi mesi. Nella sua esposizione l’Azienda ha confermato che le linee guida del piano strategico DIGITIM rimangono invariate, nonostante la contrazione complessiva dei ricavi che si registra nel settore delle TLC, che solo
[continua a leggere …]

Cobas TIM – Ferie e permessi retribuiti individuali: quando a comandare sono gli accordi

Di nuovo, l’azienda preme per la fruizione di tutti I PERMESSI RETRIBUITI INDIVIDUALI (X-2, X-1 nonché quelli dell’anno in corso 2018) e delle FERIE. Di nuovo ricordiamo a tutti i lavoratori e le lavoratrici che tale richiesta di fatto è, oggi come ieri, suffragata dal CCNL (mentre prima dell’ottobre del 2016 anche dall’integrativo aziendale) e
[continua a leggere …]

Settore TLC

Cobas: la nostra posizione sul rinnovo del contratto di secondo livello

L’ultimo biennio in Telecom Italia, è stato caratterizzato da un susseguirsi di avvenimenti che hanno profondamente modificato le condizioni migliaia di lavoratori e lavoratrici nonché gli stessi Asset aziendali: la disdetta dell’accordo integrativo con la conseguente perdita di “pezzi” importanti di diritti e di salario e la mobilitazione veramente storica dei lavoratori e delle lavoratrici
[continua a leggere …]

Almaviva Contact

COBAS Almaviva – Comunicato incontro INPS del 6 febbraio

Ieri, 6 febbraio 2017, contestualmente al presidio dei lavoratori presso la sede nazionale dell’INPS di via Ciro il Grande, è stata ricevuta una delegazione di ex lavoratori Almaviva organizzati nell’O.S. Cobas del Lavoro Privato. Presenti all’incontro il Responsabile della Direzione Centrale Acquisti e Appalti Dr. V. Caridi, un funzionario della stessa struttura, Dr. Daniele Martini.
[continua a leggere …]

Comdata Eos

COBAS Comdata EoS – Informazioni utili

1) Gli obiettivi che ci da l’azienda in materia di vendite e produttività oraria possono essere degli stimoli ma niente di più. L’importante è seguire le corrette operatività e soddisfare TUTTE le esigenze del cliente. Questa è la vera priorità e come da delibera Agcom non ci può essere limite alle chiamate finché tutte le
[continua a leggere …]

TIM

Cobas Tim – A tutti quelli che…

Apprendiamo, e senza alcun STUPORE, dal SOLE24ORE (https://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2018-10-24/telecom-i-sindacati-e-stallo-rischio-spezzatino-e-migliaia-esuberi-132944.shtml?uuid=AEDkymUG&fromSearch), che i segretari di Fistel-CISL, Uilcom-UIL e Slc-Cgil esprimono la loro “VIVA” preoccupazione per la tenuta occupazionale di TIM  Spa e, pertanto, sollecitano nuovamente il governo ad  intervenire per  fare chiarezza sulle garanzie occupazionali di TIM. Eppure, l’11 Giugno è stato firmato un accordo, presso il Ministero
[continua a leggere …]

Comdata

Comdata Padova e Pozzuoli: soluzioni non traumatiche o licenziamenti mascherati?

Il 30 luglio scorso, presso il Ministero del Lavoro, è stato siglato l’accordo fra Ministero, Azienda e Cgil-Cisl-Uil sulla procedura di licenziamento dei colleghi e delle colleghe delle sedi di Padova e Pozzuoli. L’accordo ha stabilito «un numero massimo di 100 unità lavorative» distribuite così: 50 lavoratori per Pozzuoli e 50 per Padova. L’individuazione di
[continua a leggere …]

Vodafone

Cobas Vodafone Ivrea – Oh HO! Quante sorprese!

Nell’ultimo mese abbiamo assistito ad alcuni esempi pratici e inequivocabili delle tanto decantate relazioni industriali avanzate e sfidanti, nello spirito delle quali sono stati sottoscritti accordi di settore e aziendali. Assorbimento della seconda tranche dell’aumento previsto dal rinnovo del CCNL TLC Si erano levati alti lai all’indomani del primo assorbimento, avevamo letto proclami sindacali belligeranti
[continua a leggere …]