EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

TIM – I nuovi carbonari…

17. Gennaio 2022 | Da | Categoria: TIM

In data odierna siamo venuti a conoscenza di un incontro, “segreto” “ristretto” (non sappiamo neanche noi che aggettivo utilizzare) fra l’azienda e alcune RSU selezionate di tutte le sigle sindacali elette in Lombardia… ad esclusione dei COBAS. La tematica in oggetto, siamo venuti a sapere dai nostri colleghi ed amici delegati e non certo dall’azienda, si riferiva ad una possibile modifica delle ruote di reperibilità in ambito Open Access.

Capiamo (e per questo siamo come sindacato COBAS profondamente preoccupati, tanto da aver indetto scioperi dal 10 gennaio al 09 febbraio) che la TIM stia attraversando un periodo di incertezza assoluta su asset societario e governance di gruppo. Ma che si arrivi su un territorio come la Lombardia ad organizzare un incontro, seppur informale di esplorazione tecnica o di qualsia voglia scusa che si vuole accampare, senza dargli carattere di ufficialità convocando l’intero corpo RSU non possiamo accettarlo e lo denunciamo pubblicamente ai lavoratori in maniera forte e categorica.

Riteniamo altresì che questa sia stata una svista, un abbaglio, preso dai responsabili di Relazioni industriali in Lombardia. Perché se così non fosse si paleserebbe all’orizzonte un comportamento antisindacale da far pesare nelle sedi opportune.

R.S.U. Cobas TIM Lombardia

I commenti sono chiusi.