EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Campagna Adesioni 2013

Anche l’anno 2012 e l’inizio del 2013 per le telecomunicazioni non è sono stati proprio il massimo:

Gli accordi in WIND, la cassaintegrazione in ALMAVIVA, il comportamento indecente e repressivo di VODAFONE, Gli accordi a TELEPERFORMANCE, un peggioramento progressivo delle più elementari garanzie facilitate anche dagli accordi INTERSINDACALI del 2009, 28 GIUGNO 2011e quello sulla produttività dello scorso novembre.

A QUESTO AGGIUNGIAMO LO SCANDALOSO RINNOVO CONTRATTUALE che contrariamente alle aspettative di molti e alle fandonie che racconteranno i delegati delle OO.SS. FIRMATARIE non regalerà nessun miglioramento. Ripartiamo quindi da tali incertezze che rigurdano il settore ma anche, più in generale, la situazione politica economica nel Paese rispetto alal quale non ci facciamo grandi illusioni.

Un rinnovo che fa leva – è bene dirlo – sulla disattenzione, sulla rassegnazione, sull’individualismo, sul’incertezza.

RIPARTIAMO DA QUESTI ELEMENTI NEGATIVI QUINDI

Il nostro programma prevede anche quest’anno di occuparci di sicurezza sul lavoro, imporre alle aziende il rispetto di quel poco che è rimasto delle leggi a tutela della nostra salute – siamo stati gli unici a farlo (in Telecom con la lista di base insieme alla FLMUNITI CUB) in quest’anno e possiamo dimostrarlo; Proseguire con la lotta in VODAFONE/COMDATA per il reintegro delle colleghe e dei colleghi esternalizzati, per impedire che il Ministero del Lavoro avalli una CASSAINTEGRAZIONE ODIOSA in ALMAVIVA, per arginare i disastri che si presenteranno con il Piano di RISTRUTTURAZIONE di TELECOM.

Anche quest’anno conteranno i numeri però. Sopratutto dopo la firma dell’accordo del 28 giugno 2011 che imporrà a breve anche il “conteggio degli aderenti” alle OO.SS.

Come dicevamo negli scorsi anni i numeri contano, sopratutto per le imprese : contano alle votazioni delle RSU, contano alle assemblee, contano i numeri degli iscritti così come le adesioni agli scioperi. Siamo noi lavoratori e lavoratrici a pensare che non servano più a niente.

Insomma noi scommettiamo ancora su di NOI e sulle nostre forze, nonostante il pessimismo generale. Abbiamo però bisogno del tuo aiuto. Quest’anno sarà determinate. Per questo avviamo da oggi la campagna di adesione ai COBAS.

ADERIRE AI COBAS VUOL DIRE SOSTENERE UNA ORGANIZZAZIONE SINDACALE CHE NON HA FUNZIONARI. I nostri delegati e le nostre delegate e/o portavoce sono tutte nei posti di lavoro. Sopratutto siamo una organizzazione sindcale che non ha nessuna intenzione di sottoscrivere accordi o contratti che svendono i diritti di ognuno di noi in cambio, magari, di migliaia di ore di permessi sindacali.

Il futuro non è scritto e per tanto chiediamo ai/alle simpatizzanti , a coloro i quali ci hanno seguito, di fare un passo in avanti.

COBAS LAVORO PRIVATO – SETTORE TELECOMUNICAZIONI

Scarica i moduli di adesione

Modulo Adesione Dati Generali

Modulo Cessione di Credito

Scarica moduli di disdetta iscrizione da altri sindacati

Modulo Disdetta da altri Sindacati